3: A Bing piacciono i Bimby

Gli operatori dei call center continuano a disturbare la registrazione del podcast con una precisione inquietante. Un’ospite speciale ci spiega perché “la betoniera è il prototipo del Bimby” e un sorpreso Roberto Catania ci risponde al telefono rischiando di saltare un importante riunione di lavoro. A Milano, intanto, disturbiamo degli startupper che non capiscono le nostre pessime battute ma si guadagnano comunque un premio inatteso.

 

2: Infiltrati speciali

Andrea si prende gioco di un povero lavoratore precario che gli telefona “dal Vodafone” disturbando la registrazione del podcast. Lorenzo, nella foga del #montaggiozero, lascia partire la registrazione. È la seconda puntata e la scaletta è già saltata. Interviene Lucio Botteri, completamente ignaro, che senza saperlo coglie tutti i riferimenti alla puntata. Gabriele ArestivodiHDblog fa previsioni per l’anno appena iniziato e scopre il motivo della visita di Andrea a Palermo durante le vacanze di Natale.

 

1: Quelli dell’ultima fila

Andrea e Lorenzo inaugurano il podcast della svolta continua. Un podcast tutto da guardare con più ospiti che ascoltatori (ed è un record, per adesso).
In questa prima puntata Gabriele ArestivodiHDblog interviene per parlare di smartphone africani, mentre Francesco Malfetano prova a spiegare che cosa succede con Huawei, ma finisce per rimembrare Georgina from Surrey e l’idolo A.Pinamonti, giocatore eccessivamente forte nella versione Coreana di PES 2018. Luca Viscardi ci accarezza le terminazioni uditive con la sua calda voce radiofonica e Roberto Colombo, direttamente da Milano, svela una profonda conoscenza della peggior commedia all’italiana e dei suoi interpreti.