Un podcast situazionale, direttamente dall'Ultima Fila.
Di Andrea Nepori e Lorenzo Paletti

Iscrivetevi su: Apple PodcastsSpotifyPocketCasts

Extra Xmas: Che due bolitas (con Roberto Colombo)

Una nuova carola di Natale vi aspetta sotto l’abete di Ultima Fila, ricco di palle ma povero di bolitas, gli impianti chirurgici in silicone, nylon, teflon, acciaio o titanio che i marinai Filippini sono adusi ad infilare nel proprio metaforico tronco d’abete. Roberto Colombo, come una Licia Colò con lo stesso sorriso ma molti meno capelli, ci prende per mano e ci accompagna dall’altra parte del mondo alla scoperta di usi e costumi di un popolo che farebbe (e purtroppo fa) di tutto per soddisfare il proprio partner. Questa è la storia di Natale in cui marinai coraggiosi e vieppiù annoiati ammazzano il tempo in alto mare rischiando infezioni fatali in un punto del corpo dove mai vorreste che si originassero.

 

31: Cortana? Cortona! Cartine? College!

In un tour nel borgo toscano per il festival Cortona on The Move Andrea incontra Roberto Catania e Paolo Ottolina che disquisiscono di Cortona e Cortana (1:10) e poi si interrogano sulla fedina penale di Jocelyn (06:50). Eugenio Tursi di Fotografia.it recensisce la cerniera di un salottino del Freccia Rossa (03:58). Il fotografo Alberto Novelli si presta – inspiegabilmente – a una chiacchierata sui trend tecnologici e sulle non innumerevoli (111, per la precisione) cose da fare in Versilia ed esprime profonda insofferenza per il formato verticale nelle foto e nei video (09:26). In chiusura i vincitori di Masterchef Masters of Photography, reality fotografico di Sky Arte, sono le vittime incoscienti di un clamoroso qui pro quo dovuto a una traduzione malandrina (28:50). Co-co-co-co-co-co-co-co-college!

 

1: Quelli dell’ultima fila

Andrea e Lorenzo inaugurano il podcast della svolta continua. Un podcast tutto da guardare con più ospiti che ascoltatori (ed è un record, per adesso).
In questa prima puntata Gabriele ArestivodiHDblog interviene per parlare di smartphone africani, mentre Francesco Malfetano prova a spiegare che cosa succede con Huawei, ma finisce per rimembrare Georgina from Surrey e l’idolo A.Pinamonti, giocatore eccessivamente forte nella versione Coreana di PES 2018. Luca Viscardi ci accarezza le terminazioni uditive con la sua calda voce radiofonica e Roberto Colombo, direttamente da Milano, svela una profonda conoscenza della peggior commedia all’italiana e dei suoi interpreti.