Vocali su WhatsApp al +39 351 5320334

Un podcast situazionale.
Di Andrea Nepori e Lorenzo Paletti

Iscrivetevi su: Apple PodcastsSpotifyPockectCasts

43: The Podcast Wars

A Matera i nodi vengono al pettine e Andrea è costretto a sfidare il perfido Cisotti in una sfida di podcast al fulmicotone. Trenta secondi ciascuno per parlare di argomenti quanto più lontani l’uno dall’altro. Per garantire la natura completamente randomica degli argomenti e garantire la varietà delle tematiche, il giudice Roberto Pezzali sceglie il metodo più sicuro: un elenco di titoli degli articoli di Cosimo Dott. Simoni.

 

40: Dazi e Curiazi

In una puntata registrata a Monaco di Baviera ma ad altissimo tasso di romanità incontriamo Alessio Jacona, Ugo Barbarà e Francesco Malfetano. Si parla delle conseguenze della guerra dell’amministrazione Trump contro Huawei che, sorprendentemente ha avuto anche degli effetti positivi inaspettati. Daje.

 

21: Ho denunciato Andrea C. alla Polizia Postale

In questa puntata live in differita #montaggiozero, Andrea e Lorenzo parlano di filatelia come se ne capissero qualcosa, svelano come cercare davvero i prezzi su eBay, lanciano contributi esclusivi e scoprono che UltimaFila è il podcast più ascoltato nelle palestre MMA di Roma. In chiusura una grande storia popolare sui tempi della corsa all’oro della blogosfera tech italiana.

 

20: In nomen Omar (Andrea+Andrea = Andrei)

Continua la grande serie globale dei viaggi di Andrea Nepori a spese dei contribuenti di Ultima Fila. Questa volta Andrea si trova in Francia, a Parigi, non per trattare con i gilets jaune ma ovviamente per provare a mescolarsi alle elite ad essi tanto invise.
Ne nascono interessantissime discussioni sull’onomastica dei giornalisti tecnologici, a partire dalla new entry Andrea Andrei, fino alla storia incredibile della famiglia di Ugo Barbarà e Alessio J. Giacona.
E con la partecipazione straordinaria di Emanuele Menietti.

 

12: Ultimo tango a Pechino

Mentre di Andrea si parla ormai con toni da elogio postumo, Lorenzo riesce a compilare un’ultima puntata della trasferta cinese che – ormai pare assodato – gli fu fatale. In questo episodio si visitano i laboratori di Huawei dove vengono torturati gli smartphone e viene creata la musica Trap Italiana. Si procede poi a capire come si rompe davvero uno smartphone con due eminentissimi esperti e si chiude con uno spezzone in cui Freud meets Claudio Quarti. …