Un podcast situazionale, direttamente dall'Ultima Fila.
Di Andrea Nepori e Lorenzo Paletti

Iscrivetevi su: Apple PodcastsSpotifyPocketCasts

Extra Xmas: Miracolo al binario 24 (con Alessio Jacona)

In questa seconda puntata della sciagurata Extravaganza Natalizia di Ultima Fila, Alessio Jacona ci racconta in prima persona la sua vera grande storia di Natale, ovvero di come ha perso un MacBook su un Italo e di come un angelo vestito da capotreno ha illuminato la sua notte a pochi giorni dalla festività più sacra dell’anno. Per poi procedere a ingiuriare tutta l’organizzazione del sistema ferroviario nazionale pubblico e privato.

 

 

 

45: Come la Fiorentina di Zeman

Dopo un rapido giro di scioglilingua regionali, arriva il pezzo forte che tenevamo in serbo da tempo: i parallelismi di Roberto Pezzali fra il mercato della telefonia e le squadre del campionato italiano. Ce n’è da far arrabbiare qualsiasi tifoso, o qualsiasi appassionato di tecnologia. Proprio come piace a noi.

 

41: Filosofia di menare

Ultima Fila registra un endorsement di altissimo livello che Cisotti mai e poi mai potrebbe anche solo sognare di ricevere. Si procede poi a disquisire di questioni filosofiche con Alessio Jacona, per poi trovare Paolo “o’ scannamuort” Ottolina in aeroporto e chiudere ancora con stanchezza e fastidio dai cieli dell’Italia meridionale.

 

40: Dazi e Curiazi

In una puntata registrata a Monaco di Baviera ma ad altissimo tasso di romanità incontriamo Alessio Jacona, Ugo Barbarà e Francesco Malfetano. Si parla delle conseguenze della guerra dell’amministrazione Trump contro Huawei che, sorprendentemente ha avuto anche degli effetti positivi inaspettati. Daje.

 

17: The self-fulfilling podcast

Si torna in studio dopo Barcellona, fra colleghi che minacciano denunzie e molto poco da dire, come al solito, ma con un po’ di interventi da Barcellona ancora da smaltire.